VILLA PISANI

Villa Pisani detta anche la Nazionale, rappresenta certamente uno dei pi celebri esempi di Villa Veneta della Riviera del Brenta; sorge a Stra, in provincia di Venezia, ed occupa un intera ansa del naviglio del Brenta, si estende su una superficie di 11 ettari ed un perimetro esterno di circa 1.500 metri. Venne costruita a partire dal1721 su progetto di Gerolamo Frigimelica e Francesco Maria Preti per la nobile famiglia veneziana dei Pisani di Santo Stefano. Al suo interno sono visibili opere di Giambattista Tiepolo, Giovanni Battista Crosato, Giuseppe Zais, Jacopo Guarana, Carlo Bevilaqua, Francesco Simonini, Jacopo Amigoni e Andrea Urbani.

CENNI STORICI

All'epoca della costruzione Villa Pisani contava 114 stanze (oggi sono 168), in omaggio al 114 Doge di Venezia Alvise Pisani. La sua monumentalit ha fatto s che la villa fosse pi volte scelta come residenza o come sede per incontri tra monarchi,capi di stato e di governo; Villa Pisani ha ospitato anche Napoleone Bonaparte nel 1807 ,che la acquist dalla famiglia Pisani per 1.901.000 lire venete,per poi consegnarla al vicer del Regno d'Italia Eugne de Beauharnais.
Nel 1814 la villa divent propriet degli Asburgo, diventando luogo di villeggiatura ed ospitando l'aristocrazia europea, da Carlo IV di Spagna allo Zar Alessandro I a Ferdinando II di Borbone, re di Napoli.
Nel 1866, anno dell'annessione del Veneto al Regno d'Italia, Villa Pisani divenne propriet dello Stato, perdendo la funzione di rappresentanza e diventando, nel 1884 museo. Nel 1934 ospit il primo incontro ufficiale tra Mussolini e Hitler. stata usata da Pier Paolo Pasolini, nel 1969, per le riprese del film Porcile.

IL PARCO DI VILLA PISANI: IL PARCO PI BELLO D ITALIA

Il parco di Villa Pisani stato insignito del premio Il Parco pi bello d Italia 2008 . Camminado per il parco e' facile incantarsi per le scenografiche viste, le originali architetture,le serre ed il famoso labirinto.
Fu realizzato anteriormente allla Villa,su progetto dellarchitetto padovano Girolamo Frigimelica de Roberti, autore del famoso labirinto del parco oltre che di alcuni degli originali padiglioni come lEsedra ,con due gallerie di glicine ai lati, la torretta al centro del labirinto e le scuderie sullo sfondo del grande parterre centrale.
La struttura del parco di Villa Pisani richiama i modelli francesi applicati da Andr Le Ntre alla reggia di Versailles e si incrocia con la tradizione veneta del giardino cintato. In epoca napoleonica stato aggiunto il boschetto inglese a ovest del parco.
L influenza dell800 austriaco si caratterizza invece, per la grande attenzione dedicata alla botanica in vaso e in terra, con le serre e l inserimento di grandi esemplari arborei, prima che il revival del 900 introducesse lunghe siepi di bosso e la grande vasca d acqua del parterre. Al 1839 risale la costruzione di una seconda ghiacciaia, posta ad ovest delle scuderie tra gli alberi del boschetto.
Il parco di Villa Pisani stato interamente restaurato e oggi si pu ammirare una ricca collezione botanica.

IL LABIRINTO DI VILLA PISANI

Caratteristico il Labirinto dAmore, uno dei pi grandi dEuropa, formato da nove cerchi concentrici di siepi di bosso, ed a percorso libero. Pur essendo stato rinnovato pi volte, mantiene la sua struttura originaria: richiama infatti,l'idea cinquecentesca dei labirinti inaugurati dai Gonzaga a Mantova.

LA PISCINA DI VILLA PISANI

La lunga piscina al centro del parco di Villa Pisani fu costruita nel 1911 per studi idraulici dall'Istituto Idrografico dell'Universit di Padova.

L'INTERNO DI VILLA PISANI

La visita guidata allinterno del Museo Nazionale di Villa Pisani si svolge attraverso le 30 sale del piano nobile,dove si possono ammirare affreschi, dipinti e arredi originali.
Le sale settecentesche che testimoniano ,tra l'altro,la vita di corte a Villa Pisani,sono la Sala del Trionfo di Bacco (celebrazione del dio del vino e della musica),la Sala della Villeggiatura, che offre una rappresentazione dei rapporti tra dame e cavalieri nel secolo di Casanova e la Sala da Pranzo,che permette di rivivere l'atmosfera dei banchetti della corte napoleonica,riccamente apparecchiata con un servizio di piatti originali,un prezioso centrotavola in alabastro in stile neoclassico oltre alle piattaie rococ dove sono esposti vetri e ceramiche del Settecento.
Nella Sala da Ballo, posta al centro di Villa Pisani, Giambattista Tiepolo (massimo esponente della pittura settecentesca in Italia) affresc il soffitto con la Gloria della famiglia Pisani, un capolavoro salvo per miracolo dato che ai primi dellOttocento il dipinto stava per essere eliminato nellambito del progetto di ammodernamento di Villa Pisani voluto dal vicer d Italia Eugenio di Beauharnais (proprietario di Villa Pisani tra il 1807 e il 1814). Proprio in quel periodo sono state realizzate alcune sale in stile Impero all'estremit della facciata di Villa Pisani sul fronte Brenta. Di particolare interesse e suggestione lAppartamento Napoleonico, ricco di tesori: il grandioso letto a baldacchino sormontato dalliniziale dellimperatore, i cassettoni intarsiati da Giuseppe Maggiolini, i monocromi di Giovanni Carlo Bevilacqua,che narrano il mito di Eros e Psiche,ed i preziosi mobili in stile Impero realizzati appositamente per Villa Pisani.

EVENTI A VILLA PISANI sabato 16 ottobre. I luoghi della lettura. Nell'ambito della campagna Ottobre piovono libri. I luoghi della lettura 2010 , alle ore 11.30 si invitano al Museo Nazionale di Villa Pisani i bambini dai 5 ai 7 anni e le loro famiglie all'incontro di lettura ad alta voce della rassegna Il Museo che racconta. Storie e fiabe narrate a Villa Pisani. Nel pomeriggio, alle ore 16.00, Cinzia Ferranti presenter il suo libro di poesie dal titolo "Ricerche quotidiane" proponendo la lettura di alcuni brani, accompagnata dal violoncellista Giovanni Battista Tornielli e da suggestive immagini.. Seguir una visita guidata al labirinto o, in caso di maltempo, all'interno del piano nobile della villa..

Dal 5 al 28 ottobre 
Il Museo da leggere : la Biblioteca e l'Archivio di Villa Pisani
Dal 5 al 28 ottobre ogni marted e gioved ha luogo un percorso didattico per la scuole primaria che vuol essere un'introduzione al piacere della lettura come strumento della conoscenza: l'archivio storico che conserva antichi documenti e la biblioteca, intesa come memoria storica del museo, diventano cos laboratori in cui si promuove la lettura per l'apprendimento e la ricerca.
A cura di Morena Gobbo e Sara Menapace
Attivit didattica gratuita riservata alle scuole, su prenotazione




Sabato 23 ottobre ore 16.00
Pomeriggio con l'autore
Presentazione del libro per ragazzi di Laura Walter "Mistica Mava e l'anello di Venezia"
Edizioni Fabbri Editori
Et consigliata: dai 9 anni
Ingresso gratuito

Domenica 24 ottobre ore 15.30

Compagnia del Libro Parlato
Miti e Leggende: La conquista del Polo Nord e I fantasmi di Borley
Per la serie "Miti e Leggende" La Compagnia del Libro Parlato presenta due reading originali e coinvolgenti: "La conquista del Polo Nord: Umberto Nobile e Roald Amundsen" e "I fantasmi di Borley: una casa infestata da oscure presenze".
La Compagnia del Libro Parlato un progetto di "Senti Chi Parla!" Onlus, centro di
registrazione di audiolibri per non vedenti, ipovedenti e dislessici con sede a Codiverno di Vigonza. Attiva dal 2004, "Senti Chi Parla!" Onlus realizza audiolibri digitali attraverso i propri Donatori di Voce e collabora con le pi importanti associazioni non profit che operano in ambito nazionale.
Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria. Per info e prenotazioni 049/9800590

COME RAGGIUNGERE  VILLA PISANI

Via Venezia, 30039 Stra VE, Italia -
da Padova: Statale n 11 direzione Venezia (subito dopo il centro di Stra);
da Venezia: Statale n 11 direzione Padova (subito dopo il centro di Fiesso d Artico);
dall Autostrada A4: uscita Padova Est, direzione Ponte di Brenta. Uscita Dolo, direzione Padova.

Villa Pisani raggiungibile anche con gli autobus SITA (da Padova, linea per Stra con fermata al capolinea) e con gli autobus ACTV (da Padova o Venezia, fermata di Stra www.actv.it). Dal centro di Str si raggiunge la Villa a piedi in 5 minuti circa.

ORARIO VISITE

DAL 17 AL 31 MARZO
dalle ore 9.00 alle ore 18.00 (dalle ore 17.00 alle ore 18.00 solo uscita)

DA APRILE A SETTEMBRE
dalle ore 09.00 alle ore 20.00 (dalle ore 19.00 alle ore 20.00 solo uscita)

OTTOBRE
dalle ore 09.00 alle ore 18.00 (dalle ore 17.00 alle ore 18.00 solo uscita).

Dal 26 ottobre entrer in vigore l'orario invernale: 9,00 - 16,00 (16,00- 17,00 solo uscita)

Il labirinto sar visitabile fino al 31 ottobre

DA NOVEMBRE A MARZO
dalle ore 9.00 alle ore 16.00 (dalle ore 16.00 alle ore 17.00 solo uscita)

Aperto tutti i giorni eccetto i luned non festivi, il 1 maggio, Natale e Capodanno.

Il labirinto di Villa Pisani aperto da Aprile a Settembre, salvo maltempo o lavori di manutenzione. Il labirinto non accessibile ai portatori di handicap motori. 


COSTO BIGLIETTO INGRESSO VILLA PISANI

Biglietto Intero:
- visita Parco e Villa  7,50 Euro
- visita Solo Parco 4,50 Euro

Biglietto Ridotto (18-25 anni):
- visita Parco e Villa 3,75 Euro
- visita Solo Parco 2,25 Euro



Biglietto Gratuito: fino ai 18 anni e oltre i 65 anni

Riduzioni e gratuit sono riservate ai cittadini dellUnione Europea.

[Commenti non abilitati per la categoria Ville]

News ed Eventi