Il Brenta racconta: storia, arte, cultura, moda.

I presepi a San Francesco del Deserto

Sapete  dove che fu creato il primo Presepe vivente?

 

A Greccio, un piccolo borgo in provincia di Rieti

La prima rappresentazione della Natività fu organizzata nel 1223 da San Francesco d’Assisi con l’aiuto di Giovanni Velita, castellano del paese.

 

Era il 1209 quando San Francesco si recò a Greccio, per la prima volta. Il santo era riuscito a mettere fine alla gravi calamità che si erano abbattute sul paese (tra cui gli assalti dei lupi) ma solo dopo il viaggio in Palestina Francesco maturo il desiderio di rievocare la nascita di Gesù

 

Nei primi giorni dell’anno proponiamo un interessante tour che ci porterà a scoprire San Francesco del deserto, l’isola più silenziosa e spirituale della Laguna Veneziana dove i frati del Convento Francescano realizzano il presepe vivente .

 

 

PROGRAMMA 

VISITA IN BARCA AL PRESEPE VIVENTE DI SAN FRANCESCO DEL DESERTO :

 

 

Ore 09.00: incontro dei Signori partecipanti con il nostro personale al parcheggio Terminal a Fusina (Ve), imbarco sulla motonave e colazione di benvenuto con brioches e caffè. Panoramica sul Bacino di S. Marco e navigazione verso SAN FRANCESCO DEL DESERTO, conosciuta anche come l’isola dei cipressi.

 

 La leggenda narra che il Santo d’Assisi nel 1220 si riposò in quest’angolo di paradiso di ritorno dalla Terra Santa (offerta libera) ed oggi rimane l’antico convento presidiato da pochi frati. Sarà possibile partecipare alla Santa Messa ed ammirare i bellissimi presepi realizzati dai frati per ripetere il gesto proprio di San Francesco d’Assisi, che creò il primo presepio vivente nel 1223 a Greccio. 

 

Ore 12.30 Pranzo a bordo della motonave cucinato secondo tradizionali ricette veneziane, servito al tavolo e composto da: antipasto di alici marinate, gamberetti al vapore e sarde in saor, primo piatto di Pasta alla Marinara, gran fritto misto di pesce e verdure pastellate, frutta, acqua minerale, vino e caffè. 

 

Ore 14.00 Sbarco a MURANO possibilità di visitare un’antica giornata ed assistere alla dimostrazione del Mestro Vetraio oppure di fare una passeggiata libera sull’isola. 

Ore 15.30: imbarco sulla motonave e navigazione di rientro a Fusina accompagnata da thè caldo e biscottini veneziani. 

Ore 17.00: arrivo a Fusina, sbarco dei partecipanti e termine dei servizi. 

 

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE : € 85,00 p.p. 

La quota comprende: il servizio di navigazione, la guida/accompagnatrice a bordo e a terra, la visita e la 

Santa Messa all’Isola di San Francesco del Deserto, la visita libera dell’isola di Murano, la colazione di benvenuto, il pranzo a bordo e il tè con i biscotti al rientro. 

La quota non comprende: quanto non espressamente citato alla voce “la quota comprende”.