Il Brenta racconta: storia, arte, cultura, moda.

VILLA SAGREDO

Questa Villa Veneta pare essere stata edificata sulle rovine di un castello Medioevale.
Caratterizzata da trifore a timpano sopraelevato su ogni facciata, è circondata da un magnifici parco.
Dispone inoltre di barchessa recentemente ristrutturata e di un oratorio consacrato.
Nel 600, vi abitò Giovan Francesco Sagredo, discepolo ed amico di Galileo Galilei, che spesso si recava a Vigonovo a casa dell’amico a rilassarsi in quello che la tradizione popolare chiamava "el sofa del siensiato".
Secondo gli abitanti del luogo, il fantasma di Giovannino Sagredo, sepolto nell'oratorio attiguo,continua ad aggirarsi per le stanze della Villa.
Villa Sagredo oggi ospita un Ristorante che, con il parco e la barchessa, si prestano come elegante location per eventi e cerimonie.

COME RAGGIUNGERE VILLA SAGREDO

Via Sagredo 3 - Vigonovo (VE)